annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ed ecco a voi la mia nuova...BMW 320d XDrive MSport!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • velociraptor
    ha risposto
    FrancescoZ Sei sparito?

    Lascia un commento:


  • FrancescoZ
    ha risposto
    TeoGTi30
    Il discorso luci è questo:

    Ci sono i base e i bi-led da una parte e i Laser che viaggiano su una categoria diversa. I base, oltre ad essere esteticamente mortificanti per la macchina stessa, chi li ha dice che fanno pure poca luce. I bi-led possono essere dotati (anche in un secondo momento acquistando il servizio tramite iDrive) del High Beam Assist, che attiva e disattiva il fascio degli abbaglianti in caso di traffico in senso contrario o davanti a se. I bi-led hanno una luce diurna (firma luminosa) più piacevole. In ENTRAMBE queste soluzioni il faro più vicino alla griglia è FINTO!!

    Base

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   attachment.php?attachmentid=1965414&stc=1&d=1546542661.jpg  Visite: 0  Dimensione: 31.6 KB  ID: 1357299
    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   maxresdefault.jpg  Visite: 0  Dimensione: 105.3 KB  ID: 1357302

    Bi-Led:

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   attachment.php?attachmentid=1965415&stc=1&d=1546542661.jpg  Visite: 0  Dimensione: 37.1 KB  ID: 1357303
    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   attachment.php?attachmentid=2068900&stc=1&d=1559514025.png  Visite: 0  Dimensione: 396.3 KB  ID: 1357300

    Quello nel riquadro rosso è il faro finto. La firma luminosa, nei secondi, inizia ad essere un vero baffo, anzichè un quadretto male in arnese. I Bi-Led hanno anche la luce di volta (cornering light) e la freccia è una lama di luce sopra i fari, anziché un lumino laterale (vedi foto sotto per capire meglio).

    I Laser invece sono a matrice, fanno più luce (pare che pure i bi-led non siano sta gran cosa, anche se meglio dei base) e hanno, compreso nel prezzo, l'high beam assist. Il faro interno è VERO e si accende con gli abbaglianti.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   attachment.php?attachmentid=1965416&stc=1&d=1546542661.jpg  Visite: 0  Dimensione: 33.2 KB  ID: 1357301
    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   licht_p90323770-c.jpg  Visite: 0  Dimensione: 10.1 KB  ID: 1357304

    Confronto con i bi-led:
    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   attachment.php?attachmentid=2014232&stc=1&d=1553115768.jpg  Visite: 0  Dimensione: 115.9 KB  ID: 1357305

    Il fatto che siano a matrice e abbiano l'high beam assist incluso, permette di avere la funzione che regola in modo adattivo il fascio luminoso: producono quindi il cono oscurato al centro o ai lati quando hai gli abbaglianti automatici attivi e incroci altro traffico, inoltre il fascio luminoso curva seguendo gli imput dello sterzo. La funzione laser è un extra: se si va oltre una velocità tra 65 e 70 km/h (non ricordo con esattezza) e il sistema rileva buio totale, attiva i laser. Il funzionamento è il seguente: tre proiettori laser "sparano" su un prisma al fosforo (se non ricordo male) che, eccitato dal fascio laser, inzia a fare moltissima luce, che viene spedita tramite una parabola verso la strada. L'effetto? Molto potente, in effetti, ma non si attiva molto spesso. Personalmente li ho scelti in primissimo luogo per avere i matrix e la funzione adaptive che avevo, più rudimentale, sulla Golf, e con la quale mi ero trovato molto bene. In secondo luogo per l'estetica. Fra l'altro quel filetto blu che si vede nei fari laser è illuminato, al buoi e, quando i fari si spengono, è molto scenografico perchè rimane acceso per qualche secondo e poi sfuma.


    Riguardo alla pelle, c'è da dire che la Vernasca (ovvero il pellame "base" per la serie 3, quello più costoso è il Merino) è trattata superficialmente con un film sintetico. Il vantaggio è che i sedili sono totalmente impermeabili, molto meno sporchevoli, robustissimi e facilissimi da pulire. Basta una passata. Questa pelle però fa meno profumo di pelle e all'inizio mi era parsa un po' appiccicosa, aspetto che è svanito dopo una settimana che la usavo. Probabilmente si deve "rodare" il rivestimento superficiale.

    EDIT:

    Qui un video sul funzionamento dei Laser: https://www.youtube.com/watch?v=h29SwJDXMBc

    All'inzio discussione ho anche messo una foto dei miei Laser, la trovi qui:
    https://www.vwgolfcommunity.com/vb/f...43#post1351043

    In realtà direi che anche il faro interno fa da anabbagliante, mi pare che in quella foto che ho fatto gli abbaglianti non fossero accesi. Ci riguarderò.

    Lascia un commento:


  • TeoGTi30
    ha risposto
    Gli interni Oyster invece sono splendidi, anche se un pochino impegnativi. Ci avevo seriamente pensato.
    Sono splendidi, ma non ho mai avuto il coraggio di prenderli su nessuna auto. Ricordo l'S3 restyling che li montava come optional (all'epoca erano chiamati semplicemente 'pelle ghiaccio') ..semplicemente favolosi.
    Secondo me devi usare l'auto strettamente da rappresentanza, e nemmeno tanto, per tenerli come si deve. Immagino 2 bambini come potrebbero essere i miei nipoti, che mangiando un gelato ne perdono il 60% tra faccia, maglia, pantaloni e chiunque si aggiri nel raggio di nove metri. Uno può dire chissene..ma io non sarei mai in grado e ne soffrirei pesantemente.

    ha i fanali base
    Eh, qui l'esperto della configurazione sei tu, io non so distinguere fra la varie tipologie..

    Lascia un commento:


  • FrancescoZ
    ha risposto
    Argh, ha i fanali base, mi pare, orridi!! Dalla foto non si vede, ma le luci diurne sono alogene (o comunque giallastre).

    Gli interni Oyster invece sono splendidi, anche se un pochino impegnativi. Ci avevo seriamente pensato.

    Lascia un commento:


  • TeoGTi30
    ha risposto
    Bella quella G21! Peccato per gli interni neri...
    Anche a me non piacciono..cioè belli ma non prendo piu in considerazione una station che non abbia la pelle, vera o sintetica che sia..

    'Accontentandosi' della 2 litri invece... stupendo l'interno bianco, ma chissà cosa deve essere mantenerlo pulito...@velociraptor avoja qui di pedate che si vedono

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   Immagine5.png  Visite: 0  Dimensione: 803.5 KB  ID: 1357279
    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   Immagine6.png  Visite: 0  Dimensione: 656.5 KB  ID: 1357280

    Lascia un commento:


  • FrancescoZ
    ha risposto
    TeoGTi30
    Cavoli è vero ho fatto confusione, anche sulla mia la regolazione è sullo SCHIENALE non sulla seduta. Ho invertito le due cose.

    Però direi che il sedile di una 3 è più largo di quello di una M2. Una cosa te la posso affermare con certezza: i sedili M della 3 sono molto simili ai miei sportivi-base, quello che cambia è lo schienale, che ha il guscio posteriore, fianchetti più pronunciati e poggiatesta integrato, mentre la seduta mi pare identica tranne nel supporto cosce, che è più pronunciato ai lati.


    Comunque ricordo il 6L 2 litri delle 320i e 520 (E36 e E39) di mio padre: un motore sicuramente non fulmineo (anche se, con la leggerezza della E36, era piuttosto spigliato) ma piacevolissimo a tutti i regimi. Quella generazione di 6 cilindri aveva già il VANOS (singolo, su aspirazione se non ricordo male) e ricordo molto bene che ai bassi faceva le fusa mente agli alti ringhiava. Spettacolare.

    Bella quella G21! Peccato per gli interni neri...

    Lascia un commento:


  • TeoGTi30
    ha risposto
    Comunque se non si era capito stavo scherzando...


    FrancescoZ nel frattempo da Nanni Nember a Brescia....

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Immagine4.png 
Visite: 107 
Dimensione: 655.6 KB 
ID: 1357276

    Lascia un commento:


  • velociraptor
    ha risposto
    Comunque se non si era capito stavo scherzando...

    Lascia un commento:


  • TeoGTi30
    ha risposto
    Ma non ci credo nemmeno se lo vedo... ..poi se vuoi mettermi in croce è un altro discorso...la leva come vedi sporge ed entrare in M2 non è come entrare sulla Variant, almeno per me che ho problemi di schiena. Comunque la prossima volta di postare una foto mi assicurerò che sia tutto lindo ed in ordine

    Lascia un commento:


  • velociraptor
    ha risposto
    TeoGTi30 Anche io la uso.... e seppure è una misera Golf Variant 1.6 turbodiesel 110 cv usata con 220.000 km (deve farne ob torto collo almeno 500.000, poi si vedrà) ...non la prendo a pedate...

    Lascia un commento:


  • TeoGTi30
    ha risposto
    velociraptor

    Luigi non so te, ma io l'auto la uso...visto che mi costa un occhio della testa ci mancherebbe solo che facessi io da schiavo a lei..

    Lascia un commento:


  • velociraptor
    ha risposto
    Notare la "pedata" sulla leva di regolazione posta in avanti al sedile....

    Lascia un commento:


  • TeoGTi30
    ha risposto
    Non ho mai provato il diesel 6L Bmw , ma ho l'M2 che monta il 6L benzina. Che sia su un altro piano rispetto al 4 cilindri è palese...ad ogni regime, in ogni condizione di utilizzo..basta sentire il feeling che da il pedale, la risposta, la linearità (anche se essendo biturbo non avrà mai la linearità dell'unità montata sulla M3 E46 per esempio,ma questo non è per forza un difetto).

    Anche a valvole completamente chiuse la tonalità allo scarico è sempre divina, anzi sto cominciando ad apprezzare più la voce 'sommessa' delle valvole chiuse che il suono rauco di quelle aperte. Insomma, puoi goderti entrambe le facce di un propulsore al quale è davvero difficile trovare un difetto. Il doppia frizione poi lo supporta benissimo..quando affondi hai una continuità di potenza e spinta che -perdonatemi-col manuale non potrai mai avere(non me ne vogliano i puristi). Cambia dove vuoi tu nel momento in cui te lo aspetti, nel modo in cui vorresti . Se non ti accontenti, puoi settarlo su 3 livelli di velocità in modo da adeguarsi allo spirito della giornata: effettivamente non tutti i giorni si ha voglia di sentire il calcio nella schiena come non è detto che si debba sempre guidarla col coltello fra i denti. Questa è un'altra delle peculiarità che adoro di quest'auto: puoi veramente avere 2 veicoli diametralmente opposti semplicemente con un clic. Una delle sensazioni più belle è quella di avere sempre e comunque tutto sotto controllo: una volta impugnato correttamente il volante (stupendo e dimensionalmente perfetto secondo me) puoi gettarla fra le curve con una naturalezza tale da farti venire la pelledoca. Tutto questo rigorosamente a controlli spenti però, sentendo col cxlo le reazioni al posteriore e cercando di correggerle in quanto a controlli attivi dando gas a centro curva senti l'elettronica che corregge e non è una sensazione bellissima (nel contesto di una esperienza di guida appagante ovvio).

    Se mi chiedete cosa fa della semplice guida una guida piacevole non saprei rispondervi, perchè è un mix di molteplici fattori dei quali nemmeno io conosco la natura. Questo vale sia per l'M che per la tranquilla 520..non chiedetemi come hanno fatto a rendere la guida di una station da 20 quintali piacevole perchè non saprei rispondervi..eppure vi assicuro che è cosi. Ne ho avute di macchine, ma queste sono davvero un gradino sopra.

    FrancescoZ ho guardato ma è come sospettavo: i fianchetti del sedile guida si possono allargare / stringere solo sulla parte dello schienale con il pulsante a bilanciere cerchiato. Avevo già fatto questa prova più volte senza successo.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_7947.jpg 
Visite: 117 
Dimensione: 759.1 KB 
ID: 1357245



    Lascia un commento:


  • FrancescoZ
    ha risposto
    Sono d'accordo con te e forse mi sono spiegato male: un 3L non sarà mai come un 6V, ma in qualche modo lo ricorda.

    Stessa cosa il 6L: non si avvicina al V12, ma ti offre alcuni tocchi in cui ci somiglia alla lontana.

    Ricordo il V12 BMW: di fatto due 6L messi a V. La parentela si percepiva, ma il carattere era tutt'altra cosa.

    Lascia un commento:


  • velociraptor
    ha risposto
    Mi sento di smentire la tua teoria almeno riferito ai motori jaguar. Avendo posseduto nel 92 un 3.2 6L e nel 96 un 6.0 v12 (in realtà 5.9) Il v12 è un altra cosa, un altro mondo, una esperienza sensoriale erotica...E' meno irruento ma spinge fortissimo ,
    e dolcissimo come un gattone che fa le fusa. In fondo era su una Jaguar.. Poi credo che i v12 ferrari siano diversi...come i w12 Audi....Non so cosa darei per provare il w16 Bugatti. Potrei prostituirni...

    Lascia un commento:

Sto operando...
X