annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Primo tagliando il ritardo di (quasi) tre mesi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Primo tagliando il ritardo di (quasi) tre mesi

    Ciao!
    Ho una Golf la cui prima immatricolazione risulta fatta il 26 giugno 2019. Per una serie di motivi (specialmente per mia colpa, lo ammetto) ho ritardato il primo tagliando (quello dei due anni). La scadenza dei 2 anni infatti è arrivata prima di quella per chilometraggio, avendo fatto solo 18000 km in questi due anni. In ogni caso, avrò il tagliando tra due giorni. Ora, ho chiamato la concessionaria per capire eventuali conseguenze, e mi è stato detto che se fatto comunque entro non oltre 90 giorni dalla scadenza, non dovrebbero esserci problemi... e io ci sono dentro proprio per un pelo (sarà stato fatto un'ottantina di giorni dopo, poiché il tagliando era da fare entro il 26 giugno di quest'anno).
    La domanda è: secondo voi questa cosa dettami dal concessionario è affidabile? O comunque rischio che mi facciano ancora storie in futuro se dovessi voler usufruire della garanzia?
    Grazie!

  • #2
    Guarda , ti posso dire tranquillamente che a meno che tu non abbia un pacchetto manutenzione dove per contratto devi rispettare le scadenze ( altrimenti VW non paga il lavoro all'officina ) per quanto riguarda i tagliandi ordinari quello che ti ha detto la concessionaria corrisponde a realtà.

    Inoltre non dimenticare che sono ancora in vigore le proroghe del Governo sulla validità dei documenti dovuti al Covid ( ti faccio un esempio : Io oggi sono stato in motorizzazione per il rinnovo della patente scaduta il 11/09/2021 e mi hanno detto che valida fino al 11/03/2022 ! )

    Comunque se vuoi stare più tranquillo ti fai mandare una mail dal concessionario dove ti conferma la proroga e sei assolutamente in regola.

    Commenta

    Sto operando...
    X