annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

AD12 Sopra discussione per loggati

Comprimi

Usura anomala dischi anteriori Golf GTI

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Usura anomala dischi anteriori Golf GTI

    Buonasera a tutti!

    Vi scrivo poichè ho notato, durante l'ultimo cambio gomme, che il disco presentava, a mio parere, un consumo anomalo.
    Mi spiego meglio, la mia macchina è una Golf GTI 245cv del 2018 con appena 28.000km; certo, la uso come una GTI merita con un paio di pistate nell'ultimo anno (Monza e Nurburgring), ma nel quotidiano la guida è assolutamente normale. La macchina ha l'impianto frenante totalmente originale e le pastiglie, quelle con cui è uscita dalla fabbrica, sono ancora buone, hanno uno spessore di circa 6/7mm.
    Il mio dubbio è quindi come sia possibile che il disco sia così consumato, con un pronunciato scalino ed una leggera curva concava, con le pastiglie ancora in perfetto stato.
    Purtroppo non ho avuto modo di misurare con un calibro lo spessore del disco ma fidatevi che il consumo passando con il dito era evidente.

    Volevo quindi chiedervi se avevate avuto esperienze simili, se magari eravate a conoscenza di un lotto di dischi delle GTI difettoso o altro.

    Vi ringrazio!

    Federico


    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk


  • #2
    Non è che magari dai pinzate molto forti!!!
    e non te ne accorgi???
    PaoloAlberto

    Commenta


    • #3
      Ciao, grazie mille per la risposta!
      In realtà non credo, ovviamente in pista sì ma nemmeno più di tanto.. Ma questo frenare pesantemente può logorare i dischi senza consumare le pastiglie?

      Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • #4
        Sicuramente la pista e l impianto frenante originale non andranno mai d’accordo..quindi se frequenti spesso le piste un upgrade al impianto frenante ci sta tutto..tornando alla tua domanda ti chiedo..le pastiglie dei freni sei sicuro siano quelle originali montate in fabbrica?cioè la macchina l’hai presa nuova e quindi sei certo di questa cosa?
        Golf avute:Mk5 2.0 tdi sport Line/Mk6 GTD/Mk7 GTI DSG

        Commenta


        • #5
          Dipende sempre dalla mescola delle pastiglie freno

          - una mescola morbida garantisce una buona frenata anche da freddo, si consuma velocemente ma non consuma i dischi, con utilizzo sportivo va in crisi
          - una mescola media va bene un pò per tutto ed ha un consumo dischi/pastiglie limitato
          - una mescola dura deve andare in temperatura per frenare correttamente, ha un consumo limitato ma consuma molto i dischi, regge bene l'uso sportivo
          Golf 7 - 1.4 TSI 140 Cv

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da manu Visualizza il messaggio
            Sicuramente la pista e l impianto frenante originale non andranno mai d’accordo..quindi se frequenti spesso le piste un upgrade al impianto frenante ci sta tutto..tornando alla tua domanda ti chiedo..le pastiglie dei freni sei sicuro siano quelle originali montate in fabbrica?cioè la macchina l’hai presa nuova e quindi sei certo di questa cosa?
            Ottima osservazione..

            Commenta


            • #7
              La pista e le frenate estreme (che non vuol dire piantare il piede a fondo ma magari tirare una frenata lunga da alta velocità) mette in crisi l'impianto che pur avendo un generoso monopompante è dimensionato per un uso "umano" dello stesso.
              Di dischi difettosi non ne ho mai sentito parlare, certo è che la qualità dei materiali (ghisa) non è migliorata nel corso degli anni, anzi
              Se non sei soddisfatto puoi cambuare pastiglie e dischi con qualcosa di più performante (magari anche i tubi con dei tubi treccia). Io ho fatto così.
              Se no puoi rivolgerti ad impianti after market di nomi blasonati o meno, ma calcola che si parla di migliaia di euro (come ridere).
              Ad esempio ho visto un impianto Brembo 4 pot 365x29 campana in ergal, dischi forati staffe pastiglie ecc (che NON sta nei cerchi originali da 18) che supera i 4.500€
              Poi che su FB ci siano impianti spacciati per brembo originali a meno della metà (tutto in nero zero garanzia ecc. ecc.)
              La Mia Ex-Car / La Mia Car
              Team Gloss

              Commenta


              • #8
                Bhe. ..sui freni, ragazzi, non scherziamo. Cose losche o cinesate anche no..
                Io visto che non va in pista sempre metterei dischi Brembo misura originale e delle buone pastiglie. Olio freni nuovo...e via.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da SaMaBa Visualizza il messaggio
                  La pista e le frenate estreme (che non vuol dire piantare il piede a fondo ma magari tirare una frenata lunga da alta velocità) mette in crisi l'impianto che pur avendo un generoso monopompante è dimensionato per un uso "umano" dello stesso.
                  Infatti, le singole, intervallate e brevi frenate al cardiopalmo fanno meno male a qualunque impianto delle frenate abbastanza prolungate anche se con decelerazioni non importanti.

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie per le risposte, mi fa molto piacere che si sia creato questo utile dibattito circa gli impianti frenanti.
                    Mi scuso però mi sono dimenticato di dire che non era una domanda da nabbo, cioè lavoravo in officina all'Aprilia e ho sempre avuto macchine prestanti da usare in pista quindi dal punto di vista meccanico più o meno mi è chiaro il funzionamento dei freni Era più che altro per sapere se nel Forum ci fosse stato qualcun'altro con un'esperienza analoga con un consumo così precoce dei dischi, vi ricordo che la macchina non ha nemmeno 30k km e il disco per quanto maltrattato (poco avendo fatto 40 minuti di pista nell'ultimo anno per cause a tutti noi putroppo note ) nella peggiore delle ipotesi dovrebbe essere a metà vita..
                    Per rispondere alla giusta domanda di manu la certezza che le pastiglie siano quelle originali non ce l'ho poichè l'ho acquistata dopo un anno di vita a 16k km, ma avendo trovato la macchina completamente stock (manco un adesivo era stato incollato) dubito che l'ex proprietario fosse un amante delle piste o della guida sportiva, tant'è che pure le gomme sono tutt'ora seminuove.

                    Comunque per quando saranno da cambiare dischi e pastiglie ho già messo nel carrello i Brembo Xtra con pastiglie dedicate, ero solo preoccupato per questa usura, a mio parere, totalmente anomala.

                    Commenta


                    • #11
                      Fittone Ottima scelta. Almeno hai un punto "zero". Purtroppo ora non lo hai poiché i 16000 km precedenti sono una incognita. C'è gente che finisce i freni anche andando a spasso perché ha il vizio di tenere il piede sul freno o peggio sul pedale della frizione(nel caso uno finisse la frizione anzitempo). E una volta che imbarchi i dischi perché prendono una scaldata vetrifichi le pastiglie e ottieni quello che ora hai . Nei corsi di guida Porsche a Spa francorchamp facemmo un giorno di prove e corso intero sulle frenate..(e come vanno fatte). In pratica ciò che dice correttamente tony

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Fittone Visualizza il messaggio
                        la uso come una GTI merita con un paio di pistate nell'ultimo anno (Monza e Nurburgring), ma nel quotidiano la guida è assolutamente normale. La macchina ha l'impianto frenante totalmente originale e le pastiglie, quelle con cui è uscita dalla fabbrica, sono ancora buone, hanno uno spessore di circa 6/7mm.
                        Il mio dubbio è quindi come sia possibile che il disco sia così consumato, con un pronunciato scalino ed una leggera curva concava, con le pastiglie ancora in perfetto
                        Ciao. Scusa ma penso che ti aspetti troppo. Se le pastiglie che da nuove hanno 20 mm di materiale d'attrito ora sono scese a 6-7 mm risulta conseguente che c'è stata anche una usura dei dischi. Tralascio il discorso di mescola o percentuale di carbonio, dato che si parla di materiale originale. In genere un disco si riesce a far durare con 2 serie di pastiglie, tuttavia solo misurando lo spessore dei dischi e facendo riferimento al manuale puoi sapere quando devi cambiarli.
                        Inoltre il fatto che hai trovata l'usura in sezione dei dischi non parallela ma curva è anche normale, infatti per via della diversa velocità periferica i dischi si scaldano e si usurano maggiormente all'esterno e quasi nulla verso il mozzo.
                        Penso che i tuoi freni sono ok e se è così ti soddisfano basta che cambi pastiglie e dischi quando è l'ora, lascia perdere di montare pinze e dischi stratosferici anche perché se non è fatto seguendo certi criteri ti trovi l'auto che frena peggio che da nuova.

                        Commenta


                        • #13
                          Sulla mia,che adesso ha 32mila km, le ho già cambiate le pastiglie anteriori...Ne aveva ancora,ma ho notato che iniziava a mangiare il disco,cosa che dovrebbe essersi stabilizzata,
                          ma te lo saprò dire quando mi deciderò a mettere le invernali
                          Probabilmente verso la fine,queste pastiglie sono un po più dure..penso

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Ale79 Visualizza il messaggio

                            Ciao. Scusa ma penso che ti aspetti troppo. Se le pastiglie che da nuove hanno 20 mm di materiale d'attrito ora sono scese a 6-7 mm risulta conseguente che c'è stata anche una usura dei dischi. Tralascio il discorso di mescola o percentuale di carbonio, dato che si parla di materiale originale. In genere un disco si riesce a far durare con 2 serie di pastiglie, tuttavia solo misurando lo spessore dei dischi e facendo riferimento al manuale puoi sapere quando devi cambiarli.
                            Inoltre il fatto che hai trovata l'usura in sezione dei dischi non parallela ma curva è anche normale, infatti per via della diversa velocità periferica i dischi si scaldano e si usurano maggiormente all'esterno e quasi nulla verso il mozzo.
                            Penso che i tuoi freni sono ok e se è così ti soddisfano basta che cambi pastiglie e dischi quando è l'ora, lascia perdere di montare pinze e dischi stratosferici anche perché se non è fatto seguendo certi criteri ti trovi l'auto che frena peggio che da nuova.
                            Grazie mille per la spiegazione! Almeno sono più tranquillo adesso

                            Originariamente inviato da Linuzzo Visualizza il messaggio
                            Sulla mia,che adesso ha 32mila km, le ho già cambiate le pastiglie anteriori...Ne aveva ancora,ma ho notato che iniziava a mangiare il disco,cosa che dovrebbe essersi stabilizzata,
                            ma te lo saprò dire quando mi deciderò a mettere le invernali
                            Probabilmente verso la fine,queste pastiglie sono un po più dure..penso
                            Ah si magari per qualche motivo la mescola in fondo è più dura... Oppure sono semplicemente di medio/bassa qualità e col tempo si vetrificano.. Comunque l'ho portata dal meccanico e mi ha detto che non c'è nulla da temere, il disco è particolarmente segnato, però mi ha detto di stare tranquillo, specie di questi tempi in cui non ci si può divertire con la macchina e portare le pastiglie a fine vita, dopo di che sostituire pastiglie e disco con una serie più performante ma senza cambiare impianto frenante come diceva anche Ale79

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Fittone Visualizza il messaggio
                              Buonasera a tutti!

                              Vi scrivo poichè ho notato, durante l'ultimo cambio gomme, che il disco presentava, a mio parere, un consumo anomalo.
                              Mi spiego meglio, la mia macchina è una Golf GTI 245cv del 2018 con appena 28.000km; certo, la uso come una GTI merita con un paio di pistate nell'ultimo anno (Monza e Nurburgring), ma nel quotidiano la guida è assolutamente normale. La macchina ha l'impianto frenante totalmente originale e le pastiglie, quelle con cui è uscita dalla fabbrica, sono ancora buone, hanno uno spessore di circa 6/7mm.
                              Il mio dubbio è quindi come sia possibile che il disco sia così consumato, con un pronunciato scalino ed una leggera curva concava, con le pastiglie ancora in perfetto stato.
                              Purtroppo non ho avuto modo di misurare con un calibro lo spessore del disco ma fidatevi che il consumo passando con il dito era evidente.

                              Volevo quindi chiedervi se avevate avuto esperienze simili, se magari eravate a conoscenza di un lotto di dischi delle GTI difettoso o altro.

                              Vi ringrazio!

                              Federico


                              Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
                              Ciao,
                              anche io ho lo stesso identico problema la macchina ha solo 58000km ho provato a sostituire le pastiglie ma niente si è risolto.
                              io voglio anche aggiungere che in frenata è molto più rumorosa, io non ho mai fatto pista però non nego che ho pestato sul freno in svariate occasioni, con staccate al limite.
                              però sinceramente trovare in crisi l'impianto frenante cosi precocemente mi girano le p...e
                              non resta che sostituire i dischi e ancora pastiglie.
                              dando un occhiata, si parte da 300€ per coppia di Brembo xtra monolitico a racing line o revo per kit completo flottante a 3500€

                              Commenta


                              • #16
                                max.bergo - Massimiliano, una coppia di dischi Brembo Xtra per la tua GTI li puoi acquistare a meno della metà di quanto indichi, spedizione compresa:
                                https://www.auto-doc.it/brembo/15251183

                                Pensa che una coppia di Brembo base per la stessa vettura si acquistano addirittura a circa 90 euro:
                                https://www.tuttiautopezzi.it/871432...bo-disco-freno

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da tony Visualizza il messaggio
                                  max.bergo - Massimiliano, una coppia di dischi Brembo Xtra per la tua GTI li puoi acquistare a meno della metà di quanto indichi, spedizione compresa:
                                  https://www.auto-doc.it/brembo/15251183

                                  Pensa che una coppia di Brembo base per la stessa vettura si acquistano addirittura a circa 90 euro:
                                  https://www.tuttiautopezzi.it/871432...bo-disco-freno
                                  si scusa hai ragione pensavo che il prezzo fosse riferito a singolo disco . be direi molto poco chissà se sono validi ?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Certo che sono validi ... sono i Brembo Xtra

                                    Aggiungendoci le pastiglie Brembo Xtra stiamo a circa 250 euro complessive.

                                    Ovviamente parliamo di componenti per un uso normale della vettura. Per un uso estremo del mezzo (pista) ci si deve orientare su altri prodotti.

                                    Commenta

                                    Sto operando...
                                    X