annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Campionato F1 e TotoF1 2021

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Oppure si può giocare con le bambole .
    Anzi, meglio con la playstation come durante il lockdwon .

    Poi per carità, i tifosi dell'inglese preferiscono dormire 2 ore a GP, GP che finisce 5 secondi dopo la partenza, cosa accaduta negli ultimi 6 anni.

    A me che vinca pinco pallino o tizio frega poco e più se le danno meglio è per lo spettacolo.
    Clicca QUI e non te ne pentirai ...

    Commenta


    • Beh, in una gara di formula uno sarebbe lecito veder vincere il pilota più veloce o migliore, o al limite quello più fortunato, o semplicemente quello che ha la macchina migliore.
      Di certo non quello che picchia più forte.
      Per quello esistono già altri sport come il pugilato ad esempio.

      Anche a me può interessare poco che vinca pinco pallino o tizio.
      Ma chiunque vinca, vorrei che lo facesse in modo pulito.

      Commenta


      • Quindi il regolamento e le varie infrazioni perché esiste ?
        Clicca QUI e non te ne pentirai ...

        Commenta


        • Il regolamento esiste appunto per stabilire delle regole e per sanzionare chi non le rispetta.
          Mi pare però che ultimamente il regolamento venga spesso ignorato o comunque interpretato in maniera "originale".

          Commenta


          • Appunto. Non capisco perché la Mercedes come scuderia possa fare quello che gli pare (ogni anno, mentre la Ferrari ad esempio no, vedi 2019) perché poi il regolamento tanto gli viene abbonato mentre Verstappen non può.

            Voglio dire visto che c'è un regolamento e un patentino ogni pilota decide autonomamente come guidare. C'è Davide che si sta giocando il mondiale contro Golia, preferiresti forse vedere uno spettacolino indecente con Hamilton che arriva davanti di un minuto ad ogni gara ?
            Io francamente no, mi diverto parecchio di più a vedere queste gare.

            E visti i record di ascolti scommetto che piace tantissimo anche alla FIA credimi ...
            Clicca QUI e non te ne pentirai ...

            Commenta


            • Boh, questione di gusti evidentemente.
              Io non mi sono divertito affatto a vedere una gara come quella di domenica scorsa: una pista assurda, velocissima e pericolosissima, numerosi incidenti con perdita di pezzi da parte di molte vetture e con relative interruzioni, safety car, virtual safety car, ecc.
              Non parliamo poi del repertorio di scorrettezze messo in atto da Verstappen.
              Se dovesse essere questo il futuro della formula uno smetterò sicuramente di seguirla.

              Commenta


              • La gara di domenica non ci combina nulla. Quella è stata una tristissima pagina in questo mondiale da dimenticare in fretta, ma non per le scorrettezze di MV che ha subito la giusta punizione alla fine ma perché la direzione gara è stata semplicemente scandalosa e il 75% di quello che è accaduto è solo sua responsabilità. Ad iniziare dalla mancata penalizzazione di Bottas che ha dato il tacito consenso a MV di fare il grandissimo che gli pareva e ha fatto bene a farlo, se non altro in mezzo a tanta indecenza (tra SC che andava a 50 allora e VSC ogni 3x2) ha tenuta viva l'attenzione.

                I mondiali belli sono quelli che si decidono dalla penultima gara in poi, il resto è noia.

                Voglio dire, se ti piace questo sport e lo segui saprai benissimo che negli ultimi anni in pochissimi hanno gradito il mondiale, giusto i tifosi di Hamilton e i proprietari di Mercedes.

                Allora tra un mondiale noioso e uno un pò spinto come questo preferisco di gran lunga questo, senza pensarci un minuto. Ci metterei la firma per un 2022 come il 2021, se rivincerà Hamilton va bene lo stesso, basta se le siano dati di santa ragione fino alla fine.
                Clicca QUI e non te ne pentirai ...

                Commenta


                • Dei post nn. 285 e 287 approvo tutto parola per parola tranne quelle del secondo, ove leggo: "se rivincerà Hamilton va bene lo stesso"

                  Domenica prossima ci sarà un umido contrario tale che la sua Mercedes si smonterà a pezzi per istrada

                  Lasciamo poi perdere il discorso di chi sia stato avvantaggiato di più e chi meno dalla direzione di gara nel corso di questo campionato e non solo di questo, sennò ne esce fuori una diatriba senza alcun utile!

                  Ma ragazzi miei ... come si può non parteggiare per chi corre col mezzo più debole, nonostante sia più forte come pilota ?

                  ----

                  Verstappen, per come la vedo io, al netto delle scorrettezze che si vuole addebitargli, è l'unico pilota che ha capacità di guida che più mi ricordano quello più veloce di sempre da quando seguo la Formula Uno - e io sono anzianotto -, ossia Ayrton Senna. Col tempo maturerà ulteriormente, acquisirà una visione di gara ancora migliore e con ogni probabilità, mezzo permettendo, diventerà la nuova stella della F1. Sono pronto a scommettere che tra qualche anno il primo a fargli la corte sarà proprio Toto Wolff, mentre io mi auguro che passi in Ferrari
                  Ultima modifica di tony; 07/12/2021, 01:18.

                  Commenta


                  • Occhio a dire che MV non ha rischiato niente perché è un attimo che la gomma si tagli in un contatto del genere... è più facile che l'abbia la meglio chi sta dietro io le gare non le guardo più proprio per la noia che ormai c'è da anni e sto giro mi sono in parte pentito di non poterla vista
                    Come ricorda tony anni che furono c'erano eccome le sportellate Senna, Prost, Mansell per citarne alcuni senza andare troppo indietro
                    GOLF 1.4 5P 122CV HL DSG Argento MY2012, pac specchietti, park pilot, bixeno con led, luci post led, ruota di scorta in lega, volante con pad, antifurto vol., cerchi Porto da 17", sensore gomme e Extra Time 3 anni! Kenwood DNX7210BT

                    Commenta


                    • Infatti, sarebbe stato abbastanza errato il giudizio prognostico (ex ante) di Verstappen di poter trarre vantaggio dal tamponamento che nello specifico avrebbe potuto danneggiare più se stesso che l'avversario, anzi avrebbe potuto sostanzialmente concludere la sua corsa verso il Titolo proprio in conseguenza di quell'episodio !

                      E se questa fosse stata la sua reale intenzione, ciò evidenzierebbe una carenza di maturità ancora da colmare. L'aver conseguito il secondo posto lascia apertissimo l'esito del Mondiale.

                      Io credo che Verstappen volesse cedere la prima posizione all'avversario, non senza creargli qualche problema, nel punto più favorevole per mettersi poi in condizione di riprendersi la posizione con l'ausilio del DRS.

                      Commenta


                      • Non che mi vada a genio Villeneuve figlio ci mancherebbe, però nelle sue analisi è sempre molto realista:


                        "Hamilton è un maestro nell’effettuare mosse al limite del regolamento lasciando sempre il dubbio se lo faccia di proposito oppure no. Era così anche con Rosberg, con quest’ultimo che quando provava a fare altrettanto non era ugualmente malizioso nel riuscire a compiere certe manovre senza risultare evidentemente colpevole. In merito al tamponamento, se uno rallenta davanti a te, semplicemente lo superi. Il problema sono queste dannate linee che indicano il Detection Point del DRS. Verstappen voleva far passare Hamilton, quest’ultimo non voleva passare e quindi è stato un gioco delle parti in cui nessuno ha voluto prendere l’iniziativa. In ogni caso Hamilton in questo fine settimana ha meritato di vincere, Verstappen non è sembrato esserci con la testa, aveva la pole in mano e l’ha gettata via”.
                        Clicca QUI e non te ne pentirai ...

                        Commenta


                        • Assolutamente d'accordo con l'analisi di Villeneuve !

                          Alla fine della fiera Hamilton domenica scorsa ha meritato la vittoria.

                          Commenta


                          • Secondo me Verstappen era ben consapevole del fatto che se si fossero ritirati entrambi a seguito del tamponamento lui avrebbe mantenuto una situazione di vantaggio nei confronti di Hamilton, arrivando all'ultima gara con ancora 8 punti di vantaggio.
                            Sono convinto che abbia rallentato un poco inizialmente per farsi passare da Hamilton facendo conto di prenderne subito la scia e magari ripassarlo alla frenata successiva.
                            Hamilton non ha abboccato perché in passato anche lui aveva fatto la stessa cosa (vedi gara di Spa 2008 contro Raikkonen) e dunque Verstappen ha fatto ricorso al piano B, ossia frenare ancora di più sperando in un tamponamento che eliminasse entrambi.
                            Incredibilmente non è andata così, nel senso che il tamponamento c'è stato, ma miracolosamente nessuno dei due ha riportato danni tali da compromettere il proseguimento della gara.
                            E così alla fine i due contendenti si sono trovati a pari punti alla vigilia della prossima gara.
                            Ma non dimentichiamo che anche così Verstappen rimane in posizione di vantaggio, perché ha totalizzato 9 vittorie contro le 8 di Hamilton.
                            Quindi se domenica prossima si ritirassero entrambi il mondiale lo vincerebbe Verstappen, e lui lo sa bene.
                            Per questo motivo temo seriamente che la sfida trai due si concluderà con un "normale incidente di gara" che li metterà fuori entrambi.
                            Naturalmente noi sappiamo bene che in realtà si sarà trattato di una deliberata manovra "omicida", così come lo fu quella di Senna nei confronti di Prost a Suzuka nel 1990 oppure quella di Michael Schumacher nei confronti di Damon Hill ad Adelaide nel 1994. Ma entrambe quelle manovre non furono sanzionate e così grazie a quelle manovre i "colpevoli" riuscirono a vincere il mondiale.
                            Ecco, temo che domenica prossima succederà la stessa cosa....

                            Commenta


                            • mirko017 - Mirco, non credo che domenica scorsa sia stato posto in essere il "piano b" cui ti riferisci, ma un "piano b" di tal genere potrebbe essere per Verstappen più vantaggioso domenica prossima, però questi dovrebbe concertarlo meglio e non certo mettendosi volontariamente nelle condizioni di subìre un tamponamento come quello di due giorni fa

                              E' giunto secondo e gli è andata di lusso; questo credo che sia abbastanza chiaro a tutti !
                              Ultima modifica di tony; 07/12/2021, 19:05.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da mc0676 Visualizza il messaggio
                                Oppure si può giocare con le bambole .
                                Anzi, meglio con la playstation come durante il lockdwon .

                                Poi per carità, i tifosi dell'inglese preferiscono dormire 2 ore a GP, GP che finisce 5 secondi dopo la partenza, cosa accaduta negli ultimi 6 anni.

                                A me che vinca pinco pallino o tizio frega poco e più se le danno meglio è per lo spettacolo.
                                Sono pienamente d'accordo se si da il via libera a tutti di correre nello stesso modo senza penalità varie. Non essere sempre lì a dire io posso, tu no, forse sì forse no.... Ormai le gare finiscono il mercoledì della settimana dopo.
                                Il mondiale per noi sarebbe più bello, ci sarebbe un ricambio più veloce di piloti per incidenti gravi, i campionati si chiuderebbero con piloti molto più ravvicinati nel punteggio a causa dei vari DNF e probabilmente basterebbero 200 punti per diventare campione.
                                Il rischio è che vinca quello meno veloce ma fuori dai guai piuttosto che il più talentuoso alla guida.
                                Parliamoci chiaro, se Hamilton avesse reagito a tutti i tentati sorpassi di Verstappen con la stessa irruenza dell'olandese ora probabilmente Bottas sarebbe primo in classifica!
                                Togliamo solo i casi dove l'Inglese ha allargato la traiettoria per evitare max e togliamo a entrambi i punti considerandoli ritirati... penso che si, il mondiale se lo giocherebbero Bottas e Perez adesso

                                Commenta


                                • Se invece avesse alzato il piede l'unica volta che davvero contava poiché estremamente pericoloso oggi sarebbe matematicamente secondo in campionato.
                                  Tra l'altro all'epoca ricevette la solita penalità che ha ricevuto domenica MV, con la differenza che all'epoca MV fini in HO e LH primo nel podio.
                                  Sono dettagli .
                                  Clicca QUI e non te ne pentirai ...

                                  Commenta


                                  • Penalità secondo il tuo ragionamento alquanto ingiusta!

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da mirko017 Visualizza il messaggio
                                      ... temo seriamente che la sfida trai due si concluderà con un "normale incidente di gara" che li metterà fuori entrambi.
                                      Naturalmente noi sappiamo bene che in realtà si sarà trattato di una deliberata manovra "omicida", così come lo fu quella di Senna nei confronti di Prost a Suzuka nel 1990 oppure quella di Michael Schumacher nei confronti di Damon Hill ad Adelaide nel 1994. Ma entrambe quelle manovre non furono sanzionate e così grazie a quelle manovre i "colpevoli" riuscirono a vincere il mondiale.
                                      Ecco, temo che domenica prossima succederà la stessa cosa....
                                      Anche se c'entra poco con la discussione in corso, mi pare doveroso ricordare che il famoso incidente tra Senna e Prost avvenne non nel 1990, bensì nel 1989 e in quell'anno il mondiale non lo vinse il "colpevole" Senna, ma proprio il suo compagno di scuderia Alain Prost

                                      Commenta


                                      • Non mettermi in bocca cose mai scritte Mambro , rileggi bene, scrivo in italiano.

                                        Che si sportellino e si ammazzino pure, ma che le penalità siano sensate e uguali per tutti e non mele per l'inglese e cocomeri per l'olandese ...
                                        Clicca QUI e non te ne pentirai ...

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da tony Visualizza il messaggio
                                          Anche se c'entra poco con la discussione in corso, mi pare doveroso ricordare che il famoso incidente tra Senna e Prost avvenne non nel 1990, bensì nel 1989 e in quell'anno il mondiale non lo vinse il "colpevole" Senna, ma proprio il suo compagno di scuderia Alain Prost
                                          L'incidente di cui parli tu è quello in cui entrambi i piloti, Senna e Prost, erano in McLaren nel 1989. In quell'occasione Senna riuscì a ripartire dopo il tamponamento, ma fu poi squalificato a fine gara.
                                          Io invece mi riferivo a quello dell'anno successivo, 1990 appunto, quando Prost era in Ferrari e Senna ancora in McLaren.
                                          Alla prima curva subito dopo la partenza Prost era in vantaggio più all'esterno, ma Senna all'interno praticamente tirò dritto con la chiara intenzione di speronare il rivale e così finirono fuori entrambi.
                                          Senna non venne sanzionato per quella manovra, ma era del tutto evidente che non si era trattato di un casuale incidente di gara.
                                          Oltretutto mi è capitato di sentire un'intervista nella quale Senna diceva "...le corse sono così, a volte capita che vinci il mondiale a sei giri dalla fine, a volte capita che lo perdi alla prima curva..." ed era chiaro il riferimento a ciò che era successo l'anno prima.

                                          Commenta

                                          AD05 orizzontale sotto discussione NL R

                                          Comprimi
                                          Sto operando...
                                          X