annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Trasformazione Diesel in metano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Trasformazione Diesel in metano

    Ciao a tutti,
    ho visto da poco che è stata trovata una nuova soluzione per convertire i motori Diesel in motori definiti Dual Fuel, che mescolerebbero il diesel al metano per avere una riduzione dei consumi senza però penalizzare le prestazioni: si chiama D-GID Light. Praticamente sarebbe una soluzione diversa da quella solita dei motori benzina, in cui l'utilizzo di uno o dell'altro combustibile sono alternativi; con i motori diesel, i due combustibili verrebbero mescolati e utilizzati, quindi, in abbinata. Mantenendo comunque la possibilità di viaggiare solo a diesel.
    Si parla addirittura di risparmi di gasolio sull'ordine del 50%, a cui però andrebbe aggiunto il costo del metano.
    Inoltre, dicono che anche il filtro antiparticolato ne trarrebbe benefici, riuscendo a mantenersi più pulito.
    Avete già qualche riscontro sull'efficacia ed efficienza di questo sistema? Ne vedete dei lati negativi? O esistono solo aspetti positivi?

    Grazie a tutti delle vostre opinioni

  • #2
    Ho letto anch'io qualcosa in giro ultimamente ma non ho mai approfondito
    GOLF 1.4 5P 122CV HL DSG Argento MY2012, pac specchietti, park pilot, bixeno con led, luci post led, ruota di scorta in lega, volante con pad, antifurto vol., cerchi Porto da 17", sensore gomme e Extra Time 3 anni! Kenwood DNX7210BT

    Commenta


    • #3
      Ciao Alex,
      io avevo approfondito perchè era un discorso che mi interessava per far circolare i vecchi fuoristrada nonostante il divieto per classe di emissione, ma a quanto pare almeno al momento la trasformazione non viene riconosciuta da tutte le regioni.

      Detto ciò, è appunto diffusa tra i fuoristrada, specie quelli che vivono nelle grandi città (Milano e interland sono stati bacini di incubazione delle prime trasformazioni ovviamente).

      Come hai scritto tu, non si tratta di propulsione alternativa ma di fatto ibrida, e le percentuali effettive parlavano di un 20, massimo 30% di utilizzo del gas naturale.
      I benefici economici per ammortizzare il costo dell'impianto, essendo molto più alto rispetto ai benzina, si vedono veramente su lunga data...
      Poi paradossalmente più consuma la macchina, e più velocemente assorbi il costo del lavoro... quindi considerando il consumo medio di una vettura normale veramente il punto di pareggio si allontana parecchio...

      Commenta


      • #4
        Grazie Enzino della tua opinione.
        In effetti mi ero incuriosito all'argomento perché la mia auto (a causa della poca strada che faccio al giorno e del motore che stimola sempre a premere) difficilmente fa più di 10 km con un litro e sentire la pulizia del filtro partire ogni 200/300 è snervante.
        Come costi pensavo che la trasformazione si aggirasse sui 2000 euro (più o meno quello che spendo in carburante in 16 mesi): in effetti il punto di pareggio senza incentivi statali/regionali, potrebbe essere a circa 3 anni... Non pochi, ma se la meccanica non ne risente e le prestazioni non ci rimettono, si potrebbe anche valutare, considerando che di solito tengo la macchina per 10/15 anni.
        O sapevi di prezzi ben più alti?

        Commenta


        • #5
          Se non erro Ford ha messo sul mercato il Transit Diesel / metano...

          Commenta


          • #6
            E' una trasformazione tecnicamente possibile e anche affidabile se la Ford la persegue, ma io la vedo soprattutto come una trovata di carattere commerciale.

            Sinceramente non la condivido molto, in quanto va a snaturare il motore endotermico col più basso consumo specifico di sempre e che utilizza il combustibile meno infiammabile e che quindi offre di suo una maggiore sicurezza intrinseca.

            Non oso pensare a cosa starà pensando Rudolf ...

            Commenta


            • #7
              Starà cercando i parenti più prossimi degli ingegneri che lo hanno pensato. Ma perché alla gente piacciono gli ammucchi?

              Commenta


              • #8
                alex312 io sapevo di prezzi di trasformazione più elevati, ma potrebbe essere perchè sui fuoristrada tale trasformazione può essere più onerosa.

                Non ti voglio scoraggiare nel farlo, ma se hai problemi con le rigenerazioni, non è che con l'impianto a metano risolvi... anzi ho idea che qualche problemino possa scaturire......
                Oltretutto se la macchina a cui fai riferimento è la Passat BiTdi, a maggior ragione non lo farei... è un mezzo già di suo particolare, che lavora a pressioni di gasolio molto elevata, con pompa dedicata...
                Non vorrei che mettendoci mano tu possa solo aver problemi...
                IMHO ovviamente

                Commenta


                • #9
                  Grazie Enzino per il suggerimento...
                  Sì, la macchina è quella e in effetti il motore credo abbia delle sue peculiarità.
                  Per le rigenerazioni, pensavo che bruciando meno diesel, si sarebbero sporcati meno i filtri e di conseguenza sarebbe passato più tempo tra una pulizia e l'altra.
                  Comunque al momento non penso di farlo: ancora poche informazioni in giro e poche esperienze raccontate; oltretutto dalle mie parti, l'unica officina che installava impianti a metano, ora non li fa più...quindi è ancora più complicato...

                  Commenta


                  • #10
                    eh sì

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X