annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Coronavirus (covid-19)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tony Sono spaventato più della fase del lockdown. Perche ora la "gente" non la fermi più nonostante l'evidenza della situazione..All'inizio ci sono riusciti...ora se non userai la corte marziale, quella "Coreana", non terrai più nessuno in casa...

    Commenta


    • Concordo con voi ragazzi, ma resto sempre dell'idea che molti non siano stati toccati e per molte queste persone oggi la massima credenza è che sia stata una montatura, etc etc. Leggendo commenti alle news tra Facebook oppure i siti di informazione rete indignato. Io ho scelto non andare in vacanza rispetto al lockdown possiamo fare comunque tutto uscire etc bastava utilizzare la testa invece no. Via libera come se nulla fosse. Siamo stati due mesi, non 2 anni. Tutti che facevano i moralisti su diventare persone migliori ma alla fine non è cambiato nulla.

      Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • Io non capisco perchè l'Europa non possa imporre un paio di regolette che tutti dovrebbero poi rispettare

        - Quarantena obbligatoria per tutti quelli che rientrano dall'estero, indipendentemente dal paese di provenienza
        - Tampone obbligatorio, dopo una settimana, a spese della persona sospetta (vuoi fare il giramondo? - accetta le regole e paga)

        Unica eccezione per i frontalieri, non possono lavorare 2 giorni al mese e pagarsi pure i tamponi ...
        Ultima modifica di susetto; 16/08/2020, 11:59.
        Golf 7 - 1.4 TSI 140 Cv

        Commenta


        • Ieri appunto ho saputo di un mio conoscente, sportivo, 30 anni..che lo ha preso. ..Ha già fatto una embolia polmonare...e sta così. ..!!!

          Commenta


          • Io ho 35 anni fatto tra marzo ed aprile, ora sto bene ma non sono ancora al 100%. Non ho avuto polmonite ma solo una brutta bronchite. Sono stato fortunato sicuro. Ma chi rischia non lo capisco proprio. Non mi sono molto divertito in quarantena diciamo1

            Commenta


            • Originariamente inviato da tony Visualizza il messaggio
              Nella giornata di ferragosto c'è chi scrive e osserva quanto segue:
              https://www.corriere.it/cultura/20_a...a39f46e4.shtml

              e chi invece scrive e fa notare quest'altra roba:
              https://www.huffingtonpost.it/entry/...b6959911e507d9

              Non c'è bisogno di alcun commento, c'è solo bisogno di usare il cervello e di agire di conseguenza.
              Antonio era proprio quello che intendevo quando parlavo di educazione civica e rispetto... Non è per cattiveria ma oltre a guardare questi giovani dobbiamo anche pensare che molti di questi (spero tutti) hanno una famiglia e , non so a casa vostra, ma a casa mia la vacanza la decide il capofamiglia finchè il ragazzo non è economicamente autosufficiente, e anche dopo se mio padre diceva che io non andavo in vacanza io non andavo dato che vivevo sotto il suo tetto...
              Chi pensate che abbia pagato la vacanza alla maggior parte di questi ragazzi?

              Avevo visto anche questo esempio preoccupante

              Commenta


              • Originariamente inviato da velociraptor Visualizza il messaggio
                tony Sono spaventato più della fase del lockdown. Perche ora la "gente" non la fermi più nonostante l'evidenza della situazione..All'inizio ci sono riusciti...ora se non userai la corte marziale, quella "Coreana", non terrai più nessuno in casa...
                E che dovremmo dire allora degli sfrenati di quelle Regioni d'Italia che hanno subito il lockdown senza che il virus circolasse nei loro territori e tanto oggi lo si può affermare con cognizione di causa ?

                Ad ogni modo ci vuole il pugno di ferro con tutti !

                State pur tranquilli che quando si ha la certezza di essere puniti si cambia registro nei comportamenti, a meno che non si sia degli incapaci regolari o degli esibizionisti !

                susetto ... come non essere d'accordo con quanto hai scritto nel tuo ultimo post ... Ma io sarei andato oltre, proibendo ai nostri cari connazionali di uscire dai confini del territorio nazionale se non per ragioni di effettiva necessità e non per andare a "vacanzare" ! Per caso dagli altri paesi quest'estate sono venuti a "vacanzare" da noi, nonostante versassimo in condizioni migliori degli altri col covid-19 ?

                Commenta


                • Spero solo non facciano un’altro lock-down
                  PaoloAlberto

                  Commenta


                  • tony concordo con te soprattutto riguardo il bloccare i confini nazionali, anzi, io avrei fatto regione per regione e obbligato gli albergatori per accettare il bonus vacanza se volevano aiuti dallo stato, perché è una vergogna, avevo provato a fare una vacanza a luglio, ho chiamato ben 12 hotel e tutti mi hanno detto che loro non lo accettavano, però si lamentano che non ci sono clienti...

                    In tutto ciò alcuni miei compaesani, anche della mia età settimana scorsa sono partiti in Grecia, ora sono tornati, ma c’è la divisione in paese fra chi non vuole che escano e facciano la quarantena altrove e chi dice “Sono ragazzi e non bisogna esagerare”, la cosa che mi preoccupa è che il genitore di uno di loro (15 ragazzi) abbia risposto ad un commento su Facebook “Quando tornate ci andiamo a fare un aperitivo tutti insieme”, io sono sconvolto e disgustato!
                    Mambro, in teoria questa pagina è un qualcosa di ironico, quello che mi preoccupa è che c’è gente che davvero pensa che sia un complotto e accusano Bill Gates e il 5G...


                    Sta di fatto che io ho deciso di uscire in luoghi con poca gente e frequentare amici che non vanno in giro a discoteche o altro, perché sabato 8, ad una discoteca a Diamante c’era un ragazzo tornato da Corfù, di cui però non ho notizie sulla positività o meno, ma era tornato il giorno prima, quindi chissà...
                    Possessore di una fantastica Golf 1.4 TSI 125CV Executive. Visibile qui: https://www.vwgolfcommunity.com/vb/f...lf-di-ercole98

                    Commenta


                    • concordo anch'io con la necessità di stare accorti ed evitare certe cavolate. Sapendo quanto siamo italiani quello che poteva sembrare ingiusto e non popolare era permettere si le vacanza ma proibire certi posti. Siamo stati i primi ad entrare nel ciclo e siamo stati anche i primi ad uscirne in unqualche modo e bisognava tenere controllate anche le frontiere con i paesi che sono stati duramente colpiti ma che hanno aperto prima di noi paradossalmente. Ok fare una vacanza in spagna o in grecia o in inghilterra ma se proprio non lo si poteva evitare allora secondo me era opportuno mettere 2 mesi fa la quanrantena al rientro ed il tampone obbligatorio anche se viaggiavi entro shenghen. circa 1/3 dei contagi che si stannop registrando in questi giorni sono legati a rientri dall'estero. Siccome penso che la situazione in croazia fosse similare anche 1 mese e più fa forse era il caso di introdurre le attuali restrizioni prima. C'è stato infatti, e parlo per la mia regione, un certo lasso temporale tra quando i ragzzi sono rientrati dal grecia e croazia e quando hanno cominciato a fare controlli e tracciare perchè ciccio-19 ha colpito.In questa condizione è anche ovvio che tenere le discoteche o altri luoghi dove non è possibile controllare l'assembramento è un rischio molto elevato e ci sta che cicco-19 si sfreghi le mani. Ma se nico cereghini diceva luci accese anche di giorno, casco in testa ben allacciato e prudenza sempre, qui mi verrebbe da dire, mascherina sempre, abuso di gel igienizzante per mani ed occhio a tutti gli incontri!
                      Tessera socio n° 199
                      Svariate car, la mia piccolina 1.4 TSI 150CV DSG & GTI 7 1/2 DSG.
                      La differenza tra in ingegnere ed un bambino? Solo il prezzo del suo giocattolo!!!!!!!!

                      Commenta


                      • Sembra che ci vogliano preparare a un’altro lock-down
                        ma se questo dovesse arrivare..... dove andremo a mangiare.....

                        non voletemene ma mi sa che sia il primo ministro che il presidente degli USA ci avevano un pelo visto bene....
                        meglio morire di Covid o di fame?????

                        tanto ci stiamo rendendo conto che i primi che se ne fregano in Italia sono i nostri politici...
                        PaoloAlberto

                        Commenta


                        • Beh, adesso non esageriamo...
                          Sicuramente durante il lock-down ci sono stati migliaia di morti a causa del Covid-19.
                          Non ho notizia che finora ci siano stati altrettanti morti per fame.
                          E comunque ritengo che la salute debba prevalere su tutto.
                          Non posso accettare l'idea che si metta a rischio la salute delle persone per salvaguardare gli interessi economici di alcune categorie. Anche se si tratta di categorie numerose.

                          Purtroppo nel nostro paese dobbiamo fare i conti con la storica incapacità di rispettare le regole e con una abissale ignoranza.
                          Del resto se nel 2020 c'è ancora chi crede che la Terra sia piatta, capisco che ci possa essere anche chi crede che il Covid-19 non esiste.
                          Il problema è che in questo caso le persone ignoranti e disobbedienti mettono a rischio la salute di tutti, e questo è inaccettabile.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da PaoloAlberto Visualizza il messaggio
                            Sembra che ci vogliano preparare a un’altro lock-down
                            ma se questo dovesse arrivare..... dove andremo a mangiare.....

                            non voletemene ma mi sa che sia il primo ministro che il presidente degli USA ci avevano un pelo visto bene....
                            meglio morire di Covid o di fame?????

                            tanto ci stiamo rendendo conto che i primi che se ne fregano in Italia sono i nostri politici...
                            Se non ricordo male tu leggi liberoquotidiano, anzi ci sei pure abbonato. Non mi sorprende quindi che tu viva in un paese diverso dal mio.

                            Io vivo in Italia e volevi dirti come vanno le cose qui in Italia:
                            - siamo il paese europeo che ha fatto il lockdown tra i primi 3 più "severo" e non a caso siamo il paese europeo con la minor ri-crescita del virus;
                            - qui in Toscana, zona Orbetello, il Sindaco ha detto due giorni fa che tanta gente come ora non se ne vedeva dagli anni 80: tutto sold-out, da alberghi a agriturismi.

                            OK, ma alla tv che serve il padrone della carta igienica a cui ti sei abbonato hanno detto che c'è crisi negli hotel di lusso e si sono dimenticati di dire che al contrario i 2-3 stelle sono full ... ma d'altronde è normale che sia cosi, perché i 4-5 stelle campano SOLO con giapponesi russi e cinesi ricchi che non possono muoversi.

                            Ora, considerando che anche qui da me gli agriturismi sono praticamente sold-out ti chiedo: ma dove cavolo sono tutti quelli che 4 mesi fa piangevano fame e miseria ? Possibile che 4 mesi fa ci fosse gente che moriva di fame e oggi non c'è località balneare italiana che sia invasa di gente ?

                            Io, che di soldi a palate non ne ho, infatti sono a casa. Ma intendi bene, non sono uno di quelli ipocriti che fanno i froci col sedere degli altri che fino a 4 mesi fa piangeva la miseria ...

                            webmaster

                            Commenta


                            • Perdonami Michele ma non la vedo come te.... e lavoro nel turismo da 15 anni.
                              PaoloAlberto

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da mc0676 Visualizza il messaggio

                                Se non ricordo male tu leggi liberoquotidiano, anzi ci sei pure abbonato. Non mi sorprende quindi che tu viva in un paese diverso dal mio.

                                Io vivo in Italia e volevi dirti come vanno le cose qui in Italia:
                                - siamo il paese europeo che ha fatto il lockdown tra i primi 3 più "severo" e non a caso siamo il paese europeo con la minor ri-crescita del virus;
                                - qui in Toscana, zona Orbetello, il Sindaco ha detto due giorni fa che tanta gente come ora non se ne vedeva dagli anni 80: tutto sold-out, da alberghi a agriturismi.

                                OK, ma alla tv che serve il padrone della carta igienica a cui ti sei abbonato hanno detto che c'è crisi negli hotel di lusso e si sono dimenticati di dire che al contrario i 2-3 stelle sono full ... ma d'altronde è normale che sia cosi, perché i 4-5 stelle campano SOLO con giapponesi russi e cinesi ricchi che non possono muoversi.

                                Ora, considerando che anche qui da me gli agriturismi sono praticamente sold-out ti chiedo: ma dove cavolo sono tutti quelli che 4 mesi fa piangevano fame e miseria ? Possibile che 4 mesi fa ci fosse gente che moriva di fame e oggi non c'è località balneare italiana che sia invasa di gente ?

                                Io, che di soldi a palate non ne ho, infatti sono a casa. Ma intendi bene, non sono uno di quelli ipocriti che fanno i froci col sedere degli altri che fino a 4 mesi fa piangeva la miseria ...
                                Michele, scusa, senza rancore ma quando parlavo io che in Italia nessun ristoratore o albergatore sarebbe morto di fame per 3 mesi di stop (quando tutti piangevano la fame) mi portasti l'esempio di un tuo parente/amico che ancor prima di fermarsi per il covid era disperato... ora come sta? Ha chiuso o a preso aiuto e ora mette in tasca ancora più soldi di prima?
                                Il tuo è un esempio, non ce l'ho ne con te ne con lui, mi piace ricordare solo che ,come spesso accade, gli imprenditori son bravi quando cè da piangere ma poi spariscono quando il loro interesse personale è soddisfatto, come tanti italiani. Ricordiamoci peraltro che in periodo covid tanti generi di prima necessità hanno aumentato in modo significativo il prezzo al dettaglio, ma ora si son ben guardati da riportare i prezzi al periodo pre-covid....

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X