annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Coronavirus (covid-19)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Golf_TDI_Generation Visualizza il messaggio
    Da ignorante in materia mi faccio la seguente domanda: su tutti i positivi rilavati ogni giorno, quanti sono in percentuale gli asintomatici ?
    Si trova da qualche parte questa informazione?
    Un positivo asintomatico, come si deve comportare nel senso di quarantena ? Che medicinali deve assumere ?
    Si parla di una percentuale orientativa del 30% Emanuele.

    E' quanto ha affermato l'altro giorno il Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro:
    https://www.agi.it/cronaca/news/2020...virus-9286447/

    Gli asintomatici debbono naturalmente stare isolati sino a quando non risultano negativi al tampone; generalmente in isolamento domiciliare (sperando che non spariscano).

    Per quanto riguarda la terapia degli asintomatici, nell'ignoranza, si sono un pò tutti sbizzarriti ... quindi ... grosso punto interrogativo!

    Guarda qui per i paucisintomatici:
    https://www.repubblica.it/salute/med...evi-256071011/

    Insomma Emanuele ... occorre diffidare fortemente da chi ha la presunzione di poter dare risposte certe!

    Commenta


    • Originariamente inviato da Golf_TDI_Generation Visualizza il messaggio
      Ho alcune domande:
      1. in percentuale a quanto si attesta l’attendibilità dei tamponi? Cioè, fatti 100 i tamponi effettuati, quanti di essi identificano in modo certo e incontrovertibile che una persona è positiva (asintomatica, paucisintomatica, con sintomi) ?
      2. Se una persona viene sottoposta a tampone, perché bisogna aspettare vari giorni (solitamente) prima di avere l’esito ? Se questa persona ha già una carica virale è come mandarla in giro a fare da untore.
      3. Un asintomatico rappresenta un pericolo di contagio per chi viene in contatto con esso ?
      4. In caso di risposta positiva alla domanda precedente, ci sono studi che lo confermino in termini definitivi e indiscutibili ?
      2) I test vanno elebaroti, ci vuole un po' di tempo per processare i risultati...
      3/4) Si e secondo me la percentuale degli asintomatici è difficile da identificare e mi fanno mota più paura delle persone che manifestano i sintomi ...
      Mando questo articolo perchè oltre a rispondere alle domande scrive di una cosa molto interessante ovvero che anche gli asintomatici potrebbero accusare delle lesioni non indifferenti dovute al covid
      https://www.sanita24.ilsole24ore.com...p?uuid=ADR5muW

      Qualche giorno fa mentre ascolta il Giornale Radio del Veneto ho ascoltato la notizia rigurdante il Centro per i migranti di Treviso e sono rimasto allibito non tanto per i 130 positivi trovati all' interno della struttura ma per il fatto che questi erano tutti Asintomatici ...Questa la dice lunga su quanto questo virus possa insediarsi senza dare nell' occhio...

      https://www.repubblica.it/salute/med...dia-263262722/
      Passat Variant [2015] 2.0 Tdi HighLine 150 cv DSG - Grigio Tungsteno +Dartford 18 + Executive Pack+ruota di scorta+selettore stile di guida+tendine parasole+fari a led con luce in curva dinamica+volante con palette+antifurto+estensione garanzia(ex Passat Variant [2001])

      Commenta


      • Dati di oggi.
        File allegati

        Commenta




        • Originariamente inviato da Golf_TDI_Generation Visualizza il messaggio
          Ho alcune domande:
          1. in percentuale a quanto si attesta l’attendibilità dei tamponi? Cioè, fatti 100 i tamponi effettuati, quanti di essi identificano in modo certo e incontrovertibile che una persona è positiva (asintomatica, paucisintomatica, con sintomi) ?
          2. Se una persona viene sottoposta a tampone, perché bisogna aspettare vari giorni (solitamente) prima di avere l’esito ? Se questa persona ha già una carica virale è come mandarla in giro a fare da untore.
          3. Un asintomatico rappresenta un pericolo di contagio per chi viene in contatto con esso ?
          4. In caso di risposta positiva alla domanda precedente, ci sono studi che lo confermino in termini definitivi e indiscutibili ?
          1 la metodica PCR non prevede falsi positivi, ovvero, se sei positivo non ci sono storie, sei positivo. C'è però una percentuale ancora alta, circa il 30% di falsi negativi

          2 i tempi di sviluppo sono legati al numero molto limitato di laboratori che effettuano la metodica PCR. Se viene fatto un tampone, nell'attesa dell'esito (che poi potrà anche essere negativo) si è costretti all'isolamento fiduciario, controllato dalle forze dell'ordine cittadine oltre che dall' ATS

          3 sì. Mettetevi la mascherina e non state in luoghi affollati.

          4 non te li so elencare, ma ne ho trattato personalmente numerosi casi.


          Golf MK7 1.6 TDI DSG 105cv + 29cv/40Nm
          # il CoVid-19 non si è ancora estinto #

          Golf 7 1.6 TDI DSG 105cv +29cv/40Nm

          Commenta


          • N.B. da noi i tre piani di malattie infettive sono tornati saturi di covid, e la terapia intensiva conta già due intubati...
            Scusate se sto rovinando lo spirito balneare ad alcuni di voi.

            Golf MK7 1.6 TDI DSG 105cv + 29cv/40Nm
            # il CoVid-19 non si è ancora estinto #

            Golf 7 1.6 TDI DSG 105cv +29cv/40Nm

            Commenta


            • robybear Era purtroppo prevedibile e siccome nel mondo i casi aumentano (e non solo mondo ma anche i nostri confinanti) mi fa davvero strano che da noi sia tutto fermo, anzi spesso scende.il numero dei contagi scende e non c'è allarme... Per me non la raccontano giusta...troppi interessi, troppi soldi...La vedrò sbagliata ma la penso così...

              Commenta


              • Quindi fammi capire velociraptor, adesso bleffano sui numeri e tre mesi fa cosa facevano, li gonfiavano per farci stare a casa e buttare soldi ? Quindi metti in discussioni la Sanità Pubblica ???

                Nessuno sta bleffando su nulla, se tu guardassi le tabelle del Ministero della Salute che ogni giorno manda vedresti che neanche sul numero giornaliero di tamponi hanno abbassato la guardia ... mentre avrebbero potuto benissimo farne 1/10 e cosi sarebbero usciti molti meno nuovi casi.




                webmaster

                Commenta


                • Io non ho possibilità di verificare nulla e sopratutto di vero. Ma mi fa davvero strano dove nel mondo c'è il finimondo e da noi, che abbiamo ripreso una vita normale tutto cala e non aumenta. Io non urlo a complottismi. ..ma o nel mondo dicono balle....

                  Commenta


                  • Sicuramente c'è malcontento anche da noi a cominciare proprio dalle figure non politiche in senso stretto e più importanti della nostra Sanità che chiedono maggiori controlli nella consapevolezza che il virus non è sconfitto!

                    C'è malcontento da parte delle persone responsabili che sono state tenute rinchiuse in casa e che proprio sotto il profilo dei controlli hanno visto che si è passati improvvisamente dall'on all'off, come se il virus fosse un interruttore.

                    C'è malcontento per come vengono diramate le notizie alla gente comune. Quelle di ieri sono fuorvianti, atteso che sottolineano un calo dei contagi che di fatto non può acclararsi perché rispetto a due giorni fa ci sono stati 14 mila tamponi in meno.

                    C'è malcontento per i focolai che si stanno verificando a causa di un'immigrazione gestita per come viene gestita, dopo aver gestito forzatamente oltre 50 milioni di cittadini a casa ... ma qua mi fermo per non violare le regole che ci siamo dati nel Forum!

                    Le parole di Mattarella che prima ho evidenziato si inseriscono proprio nell'alveo del malcontento pubblico che nessuno può ormai più negare!

                    ---

                    Per altro verso, guardate qua e ditemi se si può accettare una roba del genere o se così facendo non si contribuisce a confondere le meningi dell'uomo della strada:
                    https://www.huffingtonpost.it/entry/...b656e9b09cd492

                    Quindi dovremmo fare un passo indietro riconsiderando nuovamente la teoria dell'immunità di gregge dimenticando che fra poco cominceranno ad essere esperimentate in concreto le prime soluzioni vaccinali?

                    Le informazioni fuorvianti e contraddittorie sono la fondamentale ragione della nascita degli svariati e variegati movimenti negazionisti, come quello dei tanti giovani tedeschi che non sarebbe facilmente gestibile neppure per i crucchi con un nuovo lockdown.
                    Ultima modifica di tony; 03/08/2020, 08:47.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da robybear Visualizza il messaggio
                      N.B. da noi i tre piani di malattie infettive sono tornati saturi di covid, e la terapia intensiva conta già due intubati...
                      Scusate se sto rovinando lo spirito balneare ad alcuni di voi.

                      Golf MK7 1.6 TDI DSG 105cv + 29cv/40Nm
                      # il CoVid-19 non si è ancora estinto #
                      Quello che dici non mi sorprende affatto, purtroppo...
                      Sono reduce dalle ferie trascorse in Trentino ed ho visto in giro molta gente, anzi troppa, che si comporta come se il Covid-19 da noi non fosse mai esistito...!
                      A parte gli stranieri, in prevalenza tedeschi ma non solo, che sembrano ignorare l'esistenza delle mascherine, dal momento che non le indossano praticamente mai, anche la maggior parte delle persone italiane che ho visto in giro andava senza mascherina.
                      Noi portavamo sempre la mascherina anche durante le escursioni all'aperto. Se non erano presenti altre persone la tenevamo abbassata, ma non appena si avvicinava qualcuno la alzavamo immediatamente.
                      Ed ho notato che questo nostro comportamento veniva visto con disappunto da alcuni, come se noi fossimo dei maleducati, il che è assolutamente paradossale.
                      Purtroppo devo segnalare che anche tra i dipendenti pubblici e le forze dell'ordine non tutti rispettano le regole. Sono stato all'Oasi Faunistica di Pejo, nel Parco Nazionale dello Stelvio, ed ho notato che l'addetto alla biglietteria era assolutamente privo di mascherina e si avvicinava alle persone come se niente fosse. A Pinzolo ho visto addirittura un vigile in strada senza mascherina.
                      L'elenco potrebbe continuare, ma preferisco fermarmi qui.

                      Confesso che sono seriamente preoccupato al pensiero del ritorno a scuola. Finora ho sentito molte sciocchezze provenienti purtroppo dal Ministro dell'Istruzione: presenza in classe a turno, banchi con le ruote, ecc.
                      Evidentemente il Ministro non ha chiara la situazione della maggior parte delle scuole italiane.
                      Ad esempio nel liceo che frequenta mia figlia sono ridotti al punto di non avere neppure la carta igienica nei bagni. Figuriamoci se hanno a disposizione una wi-fi.
                      In queste condizioni come si può pensare che metà degli alunni a turno resti a casa seguendo le lezioni in videoconferenza se la scuola non ha a disposizione nemmmeno la connessione ad internet..?
                      E anche i banchi con le ruote a cosa servirebbero se le aule sono di dimensioni ridotte ed insufficienti..?
                      C'è da dire anche che la maggior parte dei ragazzi non sembra preoccuparsi molto di adottare le opportune precauzioni: non è difficile vedere in giro gruppi di giovani tutti senza mascherina e vicinissimi gli uni agli altri.
                      La mia paura è che gli studenti tornino a scuola e poi dopo pochi giorni salti fuori qualche "positivo": ciò comporterebbe l'immediata chiusura della scuola e la conseguente quarantena per tutti (studenti, genitori, e contatti vari). In pratica a fronte di un solo contagiato si rischia di fermare un migliaio di persone.
                      Ma allora non sarebbe meglio organizzare meglio l'istruzione a distanza e continuare su questa strada..?

                      Commenta


                      • Vorrei solo far presente una cosa.
                        L'Italia ha applicato il lockdown in modo assai più draconiano che nel resto del mondo.
                        Questo fine settimana sono stato in Croazia. Le regole sono praticamente le stesse che qui, ma il loro rispetto è assai più blando.
                        Dal prossimo sarò in Scozia ed anche lì scommetto che la situazione sarà la medesima.
                        Questo per dire che una volta tanto noi italiani abbiamo preso la cosa molto più seriamente che gli altri.
                        Ora i cordoni si sono allentati, probabilmente la paura delle ripercussioni economiche è più forte del rischio di una ripartenza dei contagi.
                        Di certo mi sembra che al momento gli effetti del contagio siano per fortuna meno caustici di quanto accaduto in primavera.
                        QUI la mia Variant -

                        Commenta


                        • Io penso che:
                          - lanciare degli allarmi non servirebbe a niente: voglio dire che una chiusura spaventa l'operatore economico che è inferiore all'1% del totale, il restante 99% gli importa una beata mazza anzi se ci scappa di stare a casa pagati tanto meglio;
                          - probabilmente non imporranno mai un'altra quarantena per due buoni motivi: eravamo stati avvisati e se siamo stati stolti meritiamo il peggio ed inoltre un altro lockdown sarebbe un colpo di grazia da cui in troppi non potrebbe uscire.

                          Siamo realisti però, adesso sanno come trattare il virus, non è come a marzo dove gli ospedali erano laboratori di cavie e ogni venerdi il virologo dal tono sonnorifero ci aggiornava su quali cure avessero effetto e quali no e quindi un pò di rischio possiamo assumercelo.

                          Ma che il futuro sia in smartworking per tante realtà io su questo non ho dubbi. Un caro amico che si occupa di assistenza telefonica per una grossa banca (pagato bene, non come quelli che fanno vedere in tv) è in smartworking da aprile e nell'ultimo trimestre il suo intero ufficio è stato più produttivo del 25% al punto che non solo gli hanno dato un bonus in busta paga, ma siccome le cose funzionano meglio di quando sono in ufficio hanno prorogato lo smart fino a tutto ottobre. Nel suo caso gli hanno fornito tutta l'attrezzatura necessaria a svolgere il suo lavoro e svolge a casa il normale lavoro che farebbe in ufficio, inclusi turni notti e fine settimana.
                          webmaster

                          Commenta


                          • Dati di oggi
                            In che provincia lavori robybear ?
                            File allegati

                            Commenta


                            • I dati del lunedi non vanno mai guardati, il sabato e la domenica non lavorano o quasi
                              webmaster

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Randal Visualizza il messaggio
                                Scusami PaoloAlberto ma guarda che chi se ne frega a Milano Marittima non sono i Romagnoli ( qui le regole cerchiamo di rispettarle e di farle applicare a tutti - ti risulta faby1 ? ) ma sono i turisti che siccome sono in vacanza non hanno voglia di stare li a "diventare matti" con tutte ste regole anti-covid perchè ne hanno abbastanza di quelle che ci sono a Milano ( per dire una città una caso molto colpita )e quindi in villeggiatura se ne sbattono.

                                Risultato ? A fine estate l'Emilia Romagna avrà un sacco di positivi portati dai turisti
                                ti capisco...
                                ma quello a cui mi riferisco io e' che da parte delle autorita' competenti ci vorrebbe piu' il pugno duro....
                                ma non lo fanno perche' hanno paura di danneggiare la stagione....
                                per me e' cosi!
                                PaoloAlberto

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X