Member Area

The VW Golf Community - Powered by vBulletin

User Tag List

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 52
  1. #21
    Golfista Esperto
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano
    Nome Reale: Christian
    Sesso: Maschio
    Auto: Megane 3, yaris
    Thanks (Assegnati)
    4
    Thanks (Ricevuti)
    2

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    IMHO con i motori di oggi può influire MINIMAMENTE il freddo e il caldo

    ma si parla di pochissimo

    io onestamente non me ne accorgo e sopratutto non sottovalutate l'effetto placebo

    se uno vi dice che cambiando un determinato pezzo si ha un incremento di 5cv e poi in realtà non vi tocca PER NIENTE l'auto (non sostituendo nessun pezzo)
    sapete che probabilmente il 90% delle persone dopo quest'operazione risponderà : si è verò la macchina va piu forte!


  2. #22
    Golfista Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    provincia
    Nome Reale: fabio
    Sesso: Maschio
    Auto: golf tdi
    Thanks (Assegnati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    77

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    Citazione Originariamente Scritto da istrice Visualizza Messaggio
    Io penso che la temperatura influisca sul funzionamento del motore... D'inverno si consuma di più... Anch'io con la mia macchina ho notato che a volte l'acceleratore sembra più pronto, sembra proprio reagire meglio... Io ho pensato che sia questione di nafta...
    Influisce tantissimo, perchè variando la temperatura dell'aria varia l'efficienza della combustione e quindi il rendimento del motore, sopratutto sui motori Diesel che lavorano in eccesso d'aria.

    Citazione Originariamente Scritto da GIAN Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con voi anche se, in effetti, il motore dovrebbe andare meglio in inverno (ad esempio la turbina nei mesi freddi comprime aria piu fresca e densa piuttosto che in estate con il caldo torrido). Io penso che , riferendomi a prestazioni massime, quando ci sono zero gradi il motore renda meglio che con 30 gradi esterni proprio perchè nella turbina e nelle camere di scoppio ci finisce aria più fresca, che come sapete è piu densa della calda quindi è piu facilmente comprimibile.
    Non corretto: dipende dalle condizioni ambientali, perchè la temperatura dell'aria aspirata e poi compressa da il max rendimento sono a determinate temperature; senza contare che d'inverno l'aria è anche più umida.

    Citazione Originariamente Scritto da aerox2003 Visualizza Messaggio
    i casi in cui il motore và di più e meglio sono con molta umidità e 10/15° circa
    La pressione atmosferica non fà nulla
    Citazione Originariamente Scritto da wild_horse Visualizza Messaggio
    Come mai allora all'aumentare dell'altitudine si ha un calo tangibile di prestazioni?
    Se non sbaglio addirittura un 10% ogni 1000m
    Non corretto: più sali di quota e più l'aria è rarefatta, quindi meno ossigeno, quindi combustione meno efficiente.
    Inoltre la pressione atm si riduce, a causa della variazione delle sostanze contenute in essa.
    Addiruttura i mezzi aerei non possono superare certe quote (motori a pistoni), oppure oltre certe quote non c'è ossigeno per respirare.

    http://www.rossilli.it/geografia/pressione%20quota.htm


    Citazione Originariamente Scritto da zane Visualizza Messaggio
    IMHO con i motori di oggi può influire MINIMAMENTE il freddo e il caldo

    ma si parla di pochissimo

    io onestamente non me ne accorgo e sopratutto non sottovalutate l'effetto placebo

    se uno vi dice che cambiando un determinato pezzo si ha un incremento di 5cv e poi in realtà non vi tocca PER NIENTE l'auto (non sostituendo nessun pezzo)
    sapete che probabilmente il 90% delle persone dopo quest'operazione risponderà : si è verò la macchina va piu forte!

    Guarda i consumi e vedrai.

  3. #23
    Golfista Esperto
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano
    Nome Reale: Christian
    Sesso: Maschio
    Auto: Megane 3, yaris
    Thanks (Assegnati)
    4
    Thanks (Ricevuti)
    2

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    ing fabio

    guarda che basta variare MINIMAMENTE l'andatura per non avere piu queste differenze

    io ho la stessa media tutto l'anno

    solo d'inverno mi si è abbassata di 0.2 km/lt (su una media dei 15)

  4. #24
    Golfista Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    provincia
    Nome Reale: fabio
    Sesso: Maschio
    Auto: golf tdi
    Thanks (Assegnati)
    0
    Thanks (Ricevuti)
    77

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    A parte che il confronto va fatto nelle stesse condizioni d'uso, ma lo si nota chiaramente:

    - consumo al minimo (l/h) inzia da 1.0 e ci mette un po' a scendere a 0.5l/h e spesso;
    - all'inzio il minimo è più alto per velocizzare il riscaldamento del motore/abitacolo (1.o l/h)
    - il motore è più lento ad andare in temperatura e quindi il rendimento peggiora;
    - maggior resistenze della lubrificazione;
    - maggior carico elettrico dovuto al maggior uso dei dispositivi elettrici.

    C'è anche scritto sul manuale.

  5. #25
    VWGC BOT
    Guest

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    Molto interessante questo thread. Non l'avevo mai letto sui forum ma ho da sempre notato come l'acceleratore spesso risponda in modo diverso a seconda dei giorni. Ora non sono ingegnere quindi non avanzo ipotesi entrando nel tecnico, ma dalla mia esperienza posso innanzitutto dire che in inverno e primavera il motore sembra andare meglio, invece, appena arrivano le temperature calde, dopo diversi km, sembra spingere meno, come se il motore raggiunte certe temperature (ho il 1.4 TSI 150 cv) fosse "azzoppato" nelle prestazioni. Forse il periodo dove noto andare meglio l'auto è in primavera. Comunque anche nello stesso periodo mi pare di notare qualche lieve differenza nell'erogazione da giorno a giorno, boh...nessuno l'ha notato mai?

  6. #26
    Golfista Esperto
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano
    Nome Reale: Christian
    Sesso: Maschio
    Auto: Megane 3, yaris
    Thanks (Assegnati)
    4
    Thanks (Ricevuti)
    2

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    Citazione Originariamente Scritto da ingfabio Visualizza Messaggio
    A parte che il confronto va fatto nelle stesse condizioni d'uso, ma lo si nota chiaramente:

    - consumo al minimo (l/h) inzia da 1.0 e ci mette un po' a scendere a 0.5l/h e spesso;
    - all'inzio il minimo è più alto per velocizzare il riscaldamento del motore/abitacolo (1.o l/h)
    - il motore è più lento ad andare in temperatura e quindi il rendimento peggiora;
    - maggior resistenze della lubrificazione;
    - maggior carico elettrico dovuto al maggior uso dei dispositivi elettrici.

    C'è anche scritto sul manuale.
    si ma sono tutte cose che risolvi diminuendo del 5/10 % di pressione sull'acceleratore
    o andando di freno motore facendo lentamente rallentare l'auto (evitando continue ripartenze in prima-seconda) gia facendo così intacchi molto piu i consumi (in positivo) rispetto a quanto può influire l'ambiente o altre condizioni di utilizzo (gia i pneumatici sgonfi ti fanno consumare molto di piu rispetto a quanto può fare una sensibile variazione climatica o di pressione atmosferica)

    io onestamente non m'accorgo di una persona a bordo (con 110cv)
    non mi accorgo di SENSIBILI variazioni di potenza/consumi in base alle temperature

    non so, o sono io che non me ne accorgo (non credo)
    oppure ci stiamo troppo fasciando la testa su cose inutili

    gia per esempio il tipo d'asfalto.. influisce molto ma molto di piu lui sul consumo che condizioni climatiche
    le false pendenze..

    ragazzi ci sono TROPPI fattori che incidono sui consumi in modo molto maggiore rispetto alle condizioni del tempo

  7. #27
    VWGC BOT
    Guest

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    Azz...non ti accorgi nemmeno di avere 70-80 kg in più in auto? Me ne accorgo io con 150 cv...si può dire che abbiamo effettivamente "sensibilità" differenti

  8. #28
    Golfista Esperto
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano
    Nome Reale: Christian
    Sesso: Maschio
    Auto: Megane 3, yaris
    Thanks (Assegnati)
    4
    Thanks (Ricevuti)
    2

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    guarda non per dubitare di te o darti del bugiardo ma mi sembra molto difficile che tu te ne accorga con 150 cv

    a meno che carichi 2 persone da 100 kg l'una ma una persona normale da 65 kg è quasi impossibile sentirla con 110 cv figuriamoci 150

    secondo me ragazzi è tutta testa.. solo ed esclusivamente convinzione che l'auto va di meno ma non è così

    fate delle prove, dove arrivate a 100 km/h per esempio da soli fatelo con un altra persona a bordo e vedrete che sarete li alla stessa velocità

    ovvio che se la persona pesa 100kg e ci aggiungi pure altri 40kg in carburante allora può sentirsi

    ma per il resto 60kg in piu a bordo io rimango molto ma molto scettico che gran parte di voi se ne accorga

    non è questione di sensibilità ma questione che è troppo poco l'aggravio di peso per essere percepito

    sentite la differenza tra riserva e pieno (in prestazioni) ? io no onestamente

    come che ha un 170cv e dice. beh ma l'aria condizionata accesa si sente che va di meno ma va laaaa ostia hahahaah

  9. #29
    VWGC BOT
    Guest

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    Riguardo la differenza di potenza con o senza climatizzatore acceso porto brevemente la mia esperienza..
    Vengo da una car che aveva 80cv e quando in estate chiedevo il max al climatizz.era ferma.
    Preso il Golf con potenza esattamente doppia,160cv,i primi tempi il clima acceso mi pareva non sottraesse nulla in termini di prestazioni,ora...sarà pure che mi sto abituando ad avere tutti sti cv disponibili,mi accorgo che con il clima acceso un pelo meno va....!!!saro matto?visionario?non lo so....tutto puo essere....!!!

  10. #30
    VWGC BOT
    Guest

    Predefinito Re: Rendimento motore col variare della pressione atmosferica

    @zane: guarda che io non ho detto che se ho una persona a fianco l'auto fa 10, 20, o 50, km/h in meno. Io intendevo dire che, a parità di guida e quindi pressione sull'acceleratore, sento l'auto scattare quel "tantino" in meno. Non ho detto che l'auto è piantata. E' ovvio che poi se hai 150 cv te ne accorgi meno ma, con un po' di sensibilità,te ne accorgi, anche DOGO lo spiega bene usando il clima. Per tornare in topic, anche le condizioni meteo influiscono, figurati la zavorra

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10/12/2014, 23:37
  2. Sai valutare il motore della tua Golf ? Guarda qui
    Di alprazolam nel forum G6 Motori
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24/12/2012, 14:13
  3. Rumore all'attacco della frizione (motore in tiro)
    Di rox nel forum G5 Trasmissione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 28/03/2012, 23:46
  4. Motore: rottura della testata
    Di VWGC BOT nel forum G5 Motore
    Risposte: 687
    Ultimo Messaggio: 31/05/2011, 22:05
  5. Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 29/07/2010, 20:12

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

eXTReMe Tracker

free counters